Newsletter Numero Speciale (10/2015)

Torniamo ad occuparci della seconda edizione dell’Osservatorio Europeo degli intermediari Assicurativi, l’analisi che CGPA Europe realizza ogni anno in collaborazione con il Monitoring European Distribution of Insurance (MEDI) e con Audencia Nantes School of Management analizzando i dati dei principali Paesi europei sull’attività di agenti e broker e sulle performance delle compagnie. I dati hanno confermato alcune delle tendenze rilevate nel 2014, ma sono emerse anche alcune novità.

Gli intermediari professionali continuano a esercitare un ruolo centrale nel mercato assicurativo raccogliendo il 65% dei premi nei rami Danni e il 52% nei rami Vita per un totale di oltre 1.600 miliardi di euro di premi raccolti nel 2013 che rappresentano il 35% del mercato assicurativo mondiale (il Nord America pesa per il 30%, l’Asia per il 27%).

Alla presentazione dell’Osservatorio Europeo sono intervenuti numerosi intermediari da tutto il Paese. In 5 minuti ha chiesto ad alcuni responsabili dei Gruppi Agenti e alle Rappresentanze Nazionali di Categoria un commento: poco più di un tweet sulla giornata e i risultati dell’Osservatorio Europeo. Le foto e il video della giornata si possono trovare nel sito www.eventicgpaeurope.com.